Sei già registrato? Accedi oppure Registrati

Nuovi lavori: DOULA

doula

Nuovi lavori: DOULA

“Doula” è un termine greco che significa: “colei che serve la donna”

La Doula è una figura professionale che si occupa del sostegno emotivo e del benessere della donna, dalla gravidanza al primo anno di vita. E’ una presenza che accompagna e sostiene in gravidanza, travaglio-parto e dopo parto. Il termine venne adottato proprio per identificare quella figura che sosteneva la madre durante il travaglio e il postpartum.

La “Doula” si occupa dei bisogni fisici ed emozionali delle donne in travaglio, per agevolarle nel loro percorso. Non ha compiti medici o sanitari, solitamente utilizza tecniche di massaggio, aromaterapia e suggerisce posizioni.

Fino a un cinquantennio fa  esisteva una presenza forte della madre della puerpera, o di un’altra figura femminile, in grado di sostenere la neo mamma suggerendole grazie all’esperienza acquisita come comportarsi con il neonato.  Nella società contemporanea è più facile che ci si trovi, una volta tornati a casa dall’ospedale, soli con la propria creatura e tanti dubbi e paure sul da farsi.

La “doula” diventa preziosa nei casi in cui non sia presente una figura parentale, o un’amica, in grado di assumere questo ruolo di supporto alla neo mamma.La doula fa da madre alla madre,

La doula è esperta nella cura del neonato, ed ha le risposte di cui la neo-mamma ha bisogno; può essere una guida eccellente per l’avvio dell’allattamento, per imparare a conoscere bene il bambino, insomma per partire con il piede giusto.

Anche se si ha la fortuna di avere il supporto di genitori e suoceri, a volte un aiuto che proviene dall’esterno può essere provvidenziale in quanto rappresenta una voce obiettiva, con una ricca esperienza alle spalle in materia di mamme e neonati, sicuramente meno coinvolta a livello emotivo e quindi meno ansiosa.

Le doule amano dire che “lavorano con il cuore e l’anima delle persone” infatti “sono presenti in uno dei momenti più intimi e delicati della loro vita, in situazioni in cui la loro presenza può fare la differenza tra un’esperienza di nascita positiva ed una negativa”

Per diventare “Doule” si deve seguire un corso durante il quale vengono trattate varie tematiche relative al sostegno alla nascita serena, alla famiglia, all’infanzia e vengono illustrate  varie tipologie di sostegno: fisico, emozionale, informativo, pratico.